Ultima modifica: 3 Giugno 2019
IC Primo Milazzo > Dicono di noi > “E’ per te…” un dono della secondaria Garibaldi all’istituto S.Ignazio di Messina in memoria di Francesco e Raniero

“E’ per te…” un dono della secondaria Garibaldi all’istituto S.Ignazio di Messina in memoria di Francesco e Raniero

I compiti di realtà  sono  nuove metodologie didattiche per valutare le competenze degli alunni .  “E’ per te” è stato il compito di realtà che il pomeriggio del 31 maggio ha visto alla scuola media Garibaldi  tanti alunni e famiglie . I  ragazzi delle classi III A e III D e due ragazze della III B, hanno dato vita ad un compito di realtà che per usare un acronimo è stato SERA : speranza, emozione, rispetto, amore.   Nato  da un’idea balenata nella mente della prof.ssa di arte Tiziana Cucè in un caldo pomeriggio di luglio, è  diventato  un progetto concreto e compiuto in un caldo pomeriggio di maggio. A distanza di un anno da quell’idea,  l’auditorium della scuola secondaria Garibaldi, ha visto i ragazzi impegnati con la professoressa di arte a dipingere sul momento una tela due metri per due. Altri alunni nel frattempo hanno allietato il pubblico con le loro bellissime voci e col suono del pianoforte , accompagnati e guidati  dalla prof.ssa di musica Cristina Vinti. La tela che ha ritratto due ragazzi che sono volati in cielo troppo presto,  è stato un omaggio ,un dono reale ed autentico che è stato consegnato all’Istituto S.Ignazio di Messina dove  loro  sono cresciuti. Si trattava di Francesco e Raniero,  strappati alla vita a causa   di un rogo divampato nella loro abitazione il 15 giugno dello scorso anno. Gli alunni e gli insegnanti  li hanno ricordati  attraverso dei talenti artistici e musicali ,  con delicatezza e affetto. Erano presenti all’incontro , commossi e composti nel loro dolore , Chiara e Gianmaria, genitori di Francesco e Raniero, la maestra di Raniero Nunzia Musarra, la direttrice generale dell’Ignatianum Carla Fortino, che ha parlato di loro non come semplici alunni del suo istituto ma come due “ nipoti “ed il direttore Gianluca Busacca che si è complimentato con i ragazzi per il magnifico lavoro svolto e per la splendida e toccante condivisione . Un ringraziamento doveroso va da parte del’ Istituto Comprensivo Primo  alla direzione dell’Ignatianum per aver provveduto al trasporto della tela ritraente i due bambini, da Milazzo a Messina tramite un mezzo messo a disposizione dall’istituto S.Ignazio.