Ultima modifica: 10 Novembre 2017
IC Primo Milazzo > Eventi > Progetto Giovani Ambasciatori… delle classi quarte della primaria Piaggia e della scuola media Garibaldi

Progetto Giovani Ambasciatori… delle classi quarte della primaria Piaggia e della scuola media Garibaldi

Venerdì 10 novembre alle 8:30 al Teatro Trifiletti di Milazzo, ha avuto luogo la prima edizione di “Giovani Ambasciatori”, progetto organizzato e promosso da Matumaini Speranza onlus, associazione di solidarietà e cooperazione allo sviluppo.

Ospite d’onore all’evento è stato S. E. Albert Tshiseleka Felha, Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo presso il Quirinale.

Il progetto Giovani Ambasciatori ha visto coinvolti gli studenti della scuola secondaria inferiore dei tre Istituti Comprensivi di Milazzo, dell’ Istituto Comprensivo Foscolo di Barcellona P.G e di una delegazione di rappresentanti dell’istituto tecnico Leonardo Da Vinci di Milazzo.

Erano presenti anche rappresentanze degli alunni delle scuole primarie che hanno accolto l’ambasciatore e la sua consorte, intonando un coro, sventolando bandierine ed innalzando dei cartelloni raffiguranti i diversi stati del mondo.

Proficuo ed apprezzato dall’ambasciatore il lavoro svolto dagli studenti della scuola media Garibaldi che sul palco, hanno esposto tramite power point, ed interviste, la situazione fisico – economica del Paese, soffermandosi sulle malattie, le vaccinazioni e ponendo l’accento su donne come Clementine, che sono il vero motore dell’Africa.

I lavori esposti con garbo, sono stati particolarmente apprezzati perché non hanno posto l’accento – come ha sottolineato l’Ambasciatore- solo sulla povertà.

A rappresentare la scuola media Garibaldi sono stati impegnati 11 alunni in rappresentanza delle classi terze coordinati dalle docenti di lettere : Francesca Formica, Giovanna Dei, Maria Grazia Caliri, Maria Luisa Currò e Maria Grazia Iarrera.

Gli alunni “ambasciatori” sono stati: Daria Sottile, Andrea Andaloro per la III A, Andreina La Cava, Luana Palumbo e Laura Famà per la III B, Ilaria Scibilia, Sofia Cambria per la IIIC, Majia Salmeri ed Aurora Pavone (che si sono occupate della parte giornalistica) per la IIID e Fabrizio Piperno per la III E.

Sul palco a rappresentare l’Istituto Comprensivo Primo sono saliti cinque piccoli alunni della classe quarta elementare della primaria Piaggia che hanno portato in dono all’ambasciatore un libro di disegni e pensierini realizzati dalle classi e ricevuto l’attestato di partecipazione.

Questo piccolo dono offerto dagli allievi della scuola elementare Piaggia, ha voluto rappresentare l’inizio di un nuovo gemellaggio col Congo che negli anni scorsi è stato attuato con impegno dalla scuola e che avrà nuovamente vita.

Tutti i partecipanti guidati dai docenti, sono diventati dunque, ambasciatori per un giorno della RDC, e tutti i lavori esposti all’ambasciatore hanno seguito la seguente traccia: “Il 10 novembre 2017 si riunirà l’Assemblea dell’Onu per discutere il seguente ordine del giorno: I giovani e i problemi del mondo, discutiamone per trovare possibili soluzioni.

Tu sei l’Ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo, il tuo compito sarà quello di esporre agli altri studenti, rappresentanti dell’Assemblea dell’Onu, le potenzialità e i problemi del tuo Paese e le possibili soluzioni”.

Significativi le possibili soluzioni avanzate dagli ambasciatori in erba, i consigli, i suggerimenti per far progredire questo Paese ricco di contrasti. che conserva però la ricchezza immensa del sottosuolo, della pregiata foresta e la gioia dei suoi abitanti… nonostante tutto!